Flor Vernaccia di Oristano DOC Contini

22,90

Flor nasce da vigne adulte ad alberello e più giovani a controspalliera di vernaccia allevate sui terreni di natura alluvionale della bassa valle del Tirso, pochi metri sul livello del mare, a pochi chilometri dalle coste dell’oristanese.

Una volta giunte al perfetto grado di maturazione, le uve sono vendemmiate manualmente e portate subito in cantina, dove vengono sottoposte a pressatura soffice per ottenere solo il meglio del mosto fiore, che viene avviato a fermentazione a temperatura controllata in contenitori di acciaio inox. Ottenuto il vino, questo viene trasferito nei tradizionali caratelli (botti di piccole dimensioni) di rovere e castagno dove riposa per circa dieci anni: per ottenere i tipici sentori di mandorla amara della Vernaccia di Oristano DOC, i caratelli vengono lasciati scolmi, in maniera tale che sulla superficie di Flor fiorisca il classico film di lieviti, il flor per l’appunto, capace di mediare tra la massa vinosa e l’ossigeno soprastante, regolando il fenomeni di ossidazione. Una volta raggiunto il giusto grado di maturazione, Flor viene trasferito in bottiglia, dove affina per qualche mese.

Flor si presenta nel calice con un bel giallo ambrato, molto vivace e di grande consistenza, con archetti che staccano lenti dalle pareti del calice.

Al naso regala note di fiori appassiti, di pera matura, di mandorle, speziate ed eteree, e le classiche note del murraxi, dovute all’ossidazione mediata dal flor.

Flor è un perfetto vino da meditazione, da gustarsi chiacchierando con gli amici più cari; in alternativa, può accompagnare i tradizionali dolci della tradizione oristanese, come i mostaccioli e gli amaretti di Oristano.